News per Miccia corta

30 - 04 - 2008

``Quei neri piú a sinistra dei rossi cosí Roma ha scelto i fascio-comunisti``

 

(la Repubblica, 30 aprile 2008)

 


Prima proletari, poi intruppati nel Msi, oggi sovrastati dalla destra vera di Bossi e Berlusconi

"Anche Alemanno √® pi√ļ a sinistra di Rutelli. Ma si salva solo se fedele alla sua tradizione"

 

FRANCESCO ERBANI

  


I fascisti o ex fascisti li ha conosciuti bene. Uno, Accio Benassi, l'ha raccontato nel romanzo Il fasciocomunista, che Daniele Lucchetti ha portato sullo schermo intitolandolo Mio fratello √® figlio unico. Accio √® lui, Antonio Pennacchi, scrittore, iscritto al Msi e poi espulso nel '68, approdato a Servire il Popolo, al Psi, alla Cgil, alla Uil, al Pci e poi di nuovo alla Cgil, ed espulso anche da l√≠. Si dichiara stalinista, leninista e marxista. ¬ęAlemanno non lo conosco, ma ho conosciuto quelli come lui, che per convenzione si chiamavano fascisti di sinistra¬Ľ.

Per esempio?

¬ęLuciano Lanna, attuale direttore del Secolo d'Italia, Umberto Croppi, anche lui, come me, cacciato dal Msi¬Ľ.

Che tipo di fascisti erano?

¬ęErano gli eredi dell'anima rivoluzionaria del fascismo. Anima proletaria. Psicologia dei perdenti, quelli che non tradiscono la squadra, anche se vinta. Antiamericani, anticapitalisti. Le dico una cosa forte?¬Ľ.

Proviamo.

¬ęAlemanno √® pi√ļ a sinistra di Rutelli¬Ľ.

Opinioni personali. Si spieghi meglio.

¬ęUna delle mitologie coltivate in quegli ambienti era la bonifica delle paludi pontine attuata dal fascismo. Che modific√≥ i rapporti di classe, avvi√≥ riforme strutturali nel mondo contadino. Poi quei ragazzi si intrupparono nel Msi e la linfa si esaur√≠¬Ľ.

Lo racconta nel Fasciocomunista. Dove c'è anche la storia, che lei giura vera, di Stefano Delle Chiaie che a Valle Giulia guidava i militanti di Avanguardia nazionale contro la polizia.

¬ęFu allora che il Msi imped√≠ che fraternizzassimo con i rossi. O di qua o di l√°¬†. E cos√≠ nel partito si ritrovarono i fascisti conservatori e quelli rivoluzionari. Purtroppo il collante era alimentato dal fatto che la sinistra li releg√≥ tutti insieme in un ghetto¬Ľ.

Accio Benassi, cioè Antonio Pennacchi, viene espulso allora.

¬ęS√≠, ed √® la sua salvezza. Rischiava di diventare un terrorista¬Ľ.

Agli altri cosa succede?

¬ęMolti restano nel Msi. Ma quando, anni dopo, Berlusconi fa uscire dal ghetto il partito di Fini, io speravo che il loro vitalismo riemergesse. E invece sono stati sovrastati dalla destra vera, Berlusconi stesso e Bossi. Posso parlare di Latina, la mia citt√°¬†?¬Ľ.

Dica.

¬ęNegli anni 90 fu eletto sindaco Ajmone Finestra, soldato nella Rsi, vero fascista di sinistra. Finch√© ha governato da solo, ha governato bene. Al secondo mandato si √® alleato con Forza Italia. Poi √® arrivato Vincenzo Zaccheo, sempre An, che √® stato peggio della peggiore Dc¬Ľ.

Che cosa ha fatto?

¬ęHa oltraggiato la sua storia. Sotto Piazza del Popolo, simbolo della Littoria fascista, vuol scavare un parcheggio¬Ľ.

√°ňÜ un consiglio per Alemanno?

¬ęAlemanno si salva solo se resta fedele alla sua tradizione¬Ľ.

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori