News per Miccia corta

21 - 07 - 2007

Le veritá  nascoste. Il caso Tobagi: una ferita ancora aperta. Lunedí 23/7 un dibattito a Milano

 

 

 

 

A 27 anni di distanza dall'omicidio del giornalista Walter Tobagi, quella vicenda produce ancora veritá  diverse e contraddizioni.

Molti libri sono stati scritti, a sottolineare la figura del giornalista, la sua grande intelligenza e preparazione. In alcuni casi, anche a ricordare ed evidenziare lacune nelle indagini e interrogativi che ancora permangono. E che rendono plausibile una terribile domanda: Tobagi poteva essere salvato?

Per averla recentemente posta su un settimanale, un giornalista milanese e un ex carabiniere di via Moscova, a quei tempi attivo nelle indagini antiterrorismo, sono stati imputati di diffamazione e attualmente sotto processo al tribunale di Monza.

Le risposte possono essere non semplici, nondimeno le domande attorno a quella dolorosa vicenda e, piú in generale, attorno a un tragico periodo della storia italiana sono necessarie. Le veritá  indiscutibili spesso mascherano veritá  fragili e parziali. Il superamento di quelle pagine sanguinose e la piena giustizia non possono che fondarsi sul coraggio civile di sviscerare appieno ogni angolo buio e controverso.

Per condividere domande e delineare possibili risposte, per rendere pubbliche alcune significative e inedite testimonianze di alcuni di coloro che hanno conosciuto da vicino e partecipato, da ruoli diversi, alle vicende di quegli anni,

 

 

 

LUNEDጠ23 luglio 2007, ore 11

 

al Centro San Fedele (Sala Trasfigurazione), piazza San Fedele 4, Milano

 

 

 

si incontrano e discutono:

 

 

 

Letizia Gonzales, presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia

Giovanni Negri, presidente Associazione Lombarda Giornalisti

Marco Boato, parlamentare, componente Commissione Affari costituzionali e Segretario di presidenza

Franco Corleone, giá  sottosegretario alla Giustizia

Renzo Magosso, giornalista, autore del libro Le carte di Moro - Perché Tobagi

Dario Covolo, ex appartenente al nucleo antiterrorismo dei carabinieri di Milano

Sergio Segio, autore del libro Una vita in Prima Linea

 

 

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori