News per Miccia corta

14 - 03 - 2010

STRAGE DI BOLOGNA. Pd e Pdl si accordano: «Basta fischi alla cerimonia»

(il manifesto)


E' una protesta civile, che ha investito politici di destra e di sinistra con accenti diversi, quasi tutti gli anni da quando si celebra l'amaro anniversario della strage di Bologna. Eppure né Pd né Pdl vogliono piú ascoltare i fischi della piazza bolognese che puntuali arrivano il 2 agosto. Anche se il sindaco Flavio Delbono si è dimesso da tempo, i principali partiti di destra e sinistra si starebbero accordando per modificare la cerimonia. In modo da evitare le proteste. A lanciare la proposta, giá  discussa durante il rapido mandato di Flavio Delbono, è stato il commissario Anna Maria Cancellieri. Enzo Raisi, del Pdl, ha detto di essere d'accordo: «Un ripensamento è giusto per evitare la sceneggiata della protesta di piazza». E il segretario cittadino Pd Andrea De Maria gli è giá  andato dietro, ponendo come sola condizione che l'Associazione dei familiari delle vittime sia d'accordo con «le modalitá  di svolgimento della cerimonia».

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori