I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori

News per Miccia corta

12 - 03 - 2010

Auschwitz Neonazista svedese estradato per il furto dell'insegna

(la Repubblica)

 

 
 


STOCCOLMA - Il neonazista svedese Anders Hoegstroem, mandante del furto dell'insegna del campo di sterminio nazista di Auschwitz sará  estradato in Polonia. Lo ha deciso una corte di Stoccolma. Hoegstroem, 34 anni, è stato arrestato l'11 febbraio per aver ordinato il trafugamento della celebre scritta «Arbeit Macht Frei» (Il lavoro rende liberi) che campeggia all'ingresso di Auschwitz avvenuto il 18 dicembre scorso. L'uomo nel 1994 fondó in Svezia il Fronte Nazional Socialista, un movimento neonazista, che guidó per cinque anni prima di dimettersi. La polizia polacca rinvenne due giorni dopo il furto la scritta in metallo lunga 5 metri divisa in tre pezzi