News per Miccia corta

05 - 01 - 2010

Sismi: chiesto il rinvio a giudizio nei confronti di Pollari e Pompa

(Corriere.it)

 

 

La procura di Perugia: la principale accusa è peculato

Niccoló Pollari (Eidon)
Niccoló Pollari (Eidon)
PERUGIA - La procura di Perugia ha chiesto il rinvio a giudizio dell'ex direttore del Sismi, Niccoló Pollari, e dell'ex funzionario dello stesso servizio segreto, Pio Pompa, al termine dell'inchiesta sulle presunte irregolaritá  legate all'archivio riservato scoperto a Roma. La principale accusa ipotizzata nei confronti dei due indagati è peculato. Secondo il pubblico ministero, fondi, risorse umane e mezzi del Sismi sarebbero stati utilizzati per attivitá  non istituzionali. In particolare per creare un archivio riservato con dossier su numerosi magistrati, giornalisti e funzionari dello Stato. Pollari e Pompa sono indagati anche per violazione e sottrazione della corrispondenza elettronica, accesso abusivo a sistemi informatici, violazione della privacy, calunnia e diffamazione. Reati per i quali la procura perugina ha invece giá  richiesto l'archiviazione.

INCHIESTA - Gli atti dell'inchiesta, aperta dalla magistratura milanese nell'ambito delle indagini sul sequestro dell'imam Abu Omar avvenuto a Milano nel febbraio 2003, erano stati trasmessi alla procura Roma che il 27 settembre 2008 aveva giá  chiesto il rinvio a giudizio per Pollari e Pompa. Essendoci peró tra le parti lese anche magistrati romani, il procedimento era stato trasferito per competenza alla magistratura di Perugia. I due indagati, interrogati dal pm di Perugia Sergio Sottani dopo l'avviso di conclusione delle indagini, hanno opposto il segreto di Stato.

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori