News per Miccia corta

23 - 03 - 2006

Esce il libro Piove all`ingiú, di Luca Rastello

Le meraviglie del Nuovo Mondo Flessibile si svelano tutte d'un tratto e di solito in maniera traumatica: con una lettera di licenziamento. Puo capitare allora di rimanere senza parole, e di non avere altro da fare che cercarle: per dare forma al
trauma, per occupare un tempo improvvisamente vuoto, per ricostruire la strada attraverso cui si e arrivati fin qui. E il tentativo del protagonista di questa storia, costretto dal suo stesso smarrimento a orientarsi seguendo una traccia vaga come la trama di certi romanzi di fantascienza psichedelica letti durante l'adolescenza.
Lungo il percorso, piani temporali incompatibili, mondi immaginari e realta si incrociano lasciando emergere verita imbarazzanti, sia private sia pubbliche, lasciate per anni in soffitta, come i segreti militari custoditi da un padre coinvolto
nelle trame di una delle pagine piu nere della Repubblica, o le velleita di un adolescente sospeso fra incertezze di genere, goffe esplorazioni sessuali, urgenze di violenza rivoluzionaria. Un percorso labirintico dove a ogni porta puo capitare
di trovarsi sul pianeta dei Clerun Gowpth, nei salotti golpisti di Palermo, nell'estate del 1970, sotto il carro di Luciano Lama rovesciato dagli studenti romani nel 1977 o davanti allo sportello 1 del secondo piano del Centro per l'Impiego, Ufficio Mobilita.
Storie emerse dagli abissi di una guerra civile senza quartiere che fu a torto definita ``fredda``: un conflitto crudele, capace di entrare nelle case, dividere le famiglie, spargere sangue nelle strade, mescolando violenza, speranza, e utopia, ma combattuto sulla superficie di un mondo che stava gia cambiando, che nutriva in se i germi del nostro presente fatto di precarieta, miti della comunicazione e della seduzione, inflazione di immagini virtuali.

L`autore
Luca Rastello vive a Torino dove e nato nel 1961. Giornalista, ha lavorato nei Balcani, nel Caucaso, in Asia centrale, Africa e Sudamerica. Ha operato
anche per oltre un decennio nel campo della cooperazione internazionale e delle organizzazioni non profit. Sulle contraddizioni di questo lavoro nelle guerre jugoslave degli anni novanta ha pubblicato il volume La guerra in casa
(Einaudi, 1998).

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori