News per Miccia corta

23 - 10 - 2009

E` morto Giuliano Vassalli, un resistente da via Tasso alla Consulta

(Unita.it)

 

ሠmorto a Roma il Professor Giuliano Vassalli, giá  ministro di Grazia e Giustizia e Presidente della Corte Costituzionale. La morte è avvenuta il 21 ottobre e la notizia è stata diffusa, per espressa volontá  della famiglia, solo ad esequie avvenute. Vassalli aveva 94 anni.

Vassalli era nato Perugia il 25 aprile 1915, solo durante gli anni della seconda guerra mondiale matura la sua scelta antifascista ed entra, l'8 settembre 1943, nella Resistenza romana e dall'ottobre 1943 alla fine di gennaio del 1944 fa parte della Giunta militare centrale del CLN. Nel gennaio del 1944 organizzó l'evasione di Sandro Pertini e Giuseppe Saragat dal carcere di Regina Coeli. Fu fatto prigioniero a Roma dai nazisti nell'aprile 1944. Recluso nel carcere di via Tasso dove è anche sottoposto a pesanti torture da parte delle SS. venne  liberato per intercessione di Pio XII la vigilia dell'arrivo a Roma delle forze armate angloamericane il 4 giugno 1944 .

Avvocato e docente universitario, ordinario di diritto e procedura penale, ha insegnato nelle universitá  di Urbino, Pavia, Padova, Genova, Napoli e infine Roma. Durante la sua attivitá  politica è stato senatore e capogruppo del Psi e piú volte ministro. E' stato anche candidato alla presidenza della Repubblica nel 1992, quando peró venne eletto Oscar Luigi Scalfaro. Nominato giudice costituzionale dal presidente della Repubblica Cossiga il 4 febbraio 1991 ha poi assunto la presidenza della Consulta fino al 2000.

Vassalli, autore peraltro di diversi testi di diritto, ha fatto parte di tutte le commissioni insediate dal 1946 al 1968 e dal 1972 al 1978 per la revisione del codice penale e di quello di procedura penale. Nel 1987, come ministro di Grazia e Giustizia, ha presenta una riforma del codice di procedura penale, approvata nel 1988 ed entrata in vigore l'anno successivo. Sempre nel 1987 ha presentato un disegno di legge di riforma parziale del codice di procedura civile, approvato, con numerose integrazioni, nel 1990. Su Fb è presente un gruppo di discussione che chiedeva da tempo che Vassalli fosse nominato senatore a vita.

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori