News per Miccia corta

23 - 07 - 2009

``Partigiani via Rasella non furono massacratori``

 

(la Repubblica, giovedí 23 luglio 2009)

 

 

 

 

 

ROMA - Non furono "massacratori di civili" i partigiani di via Rasella. A 65 anni dall'episodio, la Cassazione ha riconosciuto la legittimitá  dell'azione contro il reggimento Bozen delle Ss a Roma. La Corte si è pronunciata sul ricorso di Elena Bentivegna, figlia di due membri dei Gap, che non aveva accettato l'assoluzione da parte della Corte d'Appello di Roma nel 2004 del quotidiano Il Tempo, che aveva definito i Gruppi di azione patriottica dei "massacratori di civili". All'attacco di via Rasella seguí il massacro delle Fosse Ardeatine. «Negli ultimi 10 anni - ha commentato ieri la Bentivegna - ho vinto tre cause contro un quotidiano che aveva detto che i partigiani erano dei criminali».

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori