News per Miccia corta

08 - 04 - 2009

G20 a Londra, fu gettato a terra dalla polizia l`edicolante morto

 

(Unita.it)

 

GUARDA IL VIDEO

Ian Tomlison, l'edicolante di 47 anni morto durante le manifestazioni contro il G20, fu strattonato e spinto per terra violentemente dagli agenti prima di accasciarsi a terra per un infarto, lungo il marciapiedi vicino alla Banca d'Inghilterra, mentre tornava a casa dal lavoro.

ሠquanto afferma oggi il quotidiano «The Guardian» che ha raccolto un ampio dossier sull'accaduto, con una ripresa video e diverse testimonianze, sulla base del quale verrá  presentato un esposto alla Commissione indipendente per i reclami alla polizia (Ipcc). Il figlio dell'uomo e l'opposizione liberaldemocratica hanno chiesto l'apertura di una inchiesta.

Il video mostra Tomlison che cammina sul marciapiedi con le mani in tasca. Alle sue spalle vi sono agenti in assetto antisommossa, con manganelli e cani al guinzaglio. Uno di loro lo colpisce apparentemente alle gambe con un manganello e poi lo spinge chiaramente con violenza a terra con le due mani. Tomlison cade. Poi si siede e parla con gli agenti, nessuno dei quali lo aiuta ad alzarsi, come fa invece un giovane presente sul posto.

Pochi minuti dopo l'edicolante sará  stroncato da un infarto. Le immagini sono state riprese da un manager di New York, a Londra per lavoro.

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori