News per Miccia corta

24 - 03 - 2009

Ulster: agente ucciso, incriminato 17enne

 

(Corriere.it)

 


Rilievi della polizia sull'auto dell'agente ucciso a Craigavon (Reuters)
Rilievi della polizia sull'auto dell'agente ucciso a Craigavon (Reuters)
LONDRA - A due settimane dagli episodi di violenza che hanno insanguinato l'Irlanda del Nord, un ragazzo di 17 anni è stato incriminato. Le accuse contestate al giovane sono l'omicidio di un poliziotto, la detenzione di arma da fuoco e l'appartenenza a un'organizzazione proibita, la «Continuity Ira», gruppuscolo dissidente dell'Ira contrario al processo di pace. Due uomini di 27 e 31 anni, arrestati in precedenza per lo stesso reato, sono stati rilasciati.

ATTACCHI - La vittima, Stephen Carroll, 48 anni, è stato il primo agente nordirlandese ucciso dalla firma degli accordi di pace del 1998. L'uomo è stato freddato con un colpo d'arma da fuoco in un'imboscata a Craigavon, cittá  abitata da cattolici e protestanti nella contea di Armagh, due giorni dopo l'attacco contro una base militare nordirlandese in cui sono morti due soldati britannici. Per questo delitto, quattro sospetti restano in carcere.

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori