News per Miccia corta

06 - 11 - 2008

Moschee, nove anni al ``pentito`` Sandalo

 

(la Repubblica, giovedí, 06 novembre 2008)

 

 

 

 

DAVIDE CARLUCCI

 




Nove anni e nove mesi di carcere: è un conto salatissimo, quello che la giustizia presenta a Roberto Sandalo, che i conti sembrava averli giá  chiusi vent'anni fa, pentendosi e collaborando allo smantellamento della sua organizzazione terroristica, Prima Linea. Ieri, in rito abbreviato, il giudice dell'udienza preliminare Marco Alma è andato oltre la richiesta di pena del pubblico ministero Maurizio Romanelli, che aveva chiesto otto anni e otto mesi. Al fondatore del "Fronte cristiano combattente", riconosciuto colpevole di dieci attentati contro moschee e altri obiettivi islamici tra l'estate del 2007 e i primi mesi del 2008, è stata contestata anche l'aggravante dell'odio razziale. Oltre ai reati di danneggiamento, porto e detenzione di esplosivi, incendio colposo. Ed è stata riconosciuta la recidiva per i reati giá  commessi in passato, tra i quali alcune rapine nell'Astigiano.

¬ęNon ci pu√≥ essere alcuna benevolenza nei confronti di un soggetto che delinque da trent'anni¬Ľ, commenta Sandro Clementi, avvocato del centro Islamic Relief, colpito da una bomba incendiaria di Sandalo ed equiparato dall'ex terrorista, durante l'udienza di ieri, a un covo di fondamentalisti islamici. Con un foulard tricolore al collo, una croce disegnata sul giubbotto e una stella di Davide sul braccio, Sandalo ha vestito i panni del giustiziere dell'Occidente minacciato dai musulmani. ¬ęManca un imputato, qui: Magdi Allam¬Ľ, ha detto, riferendosi al giornalista convertito dall'Islam al cattolicesimo. Ha citato poi la scrittrice Oriana Fallaci, l'ex direttore del Sismi Niccol√≥ Pollari (¬ęun patriota¬Ľ), e i cristiani vittime dei fondamentalisti. Quindi ha lanciato segnali, nel suo stile, adombrando complotti e torbide trame: ¬ęCome mai, pur essendo stato individuato da tempo, sono stato lasciato libero di agire per mesi e sono stato arrestato solo tre giorni prima delle elezioni?¬Ľ. Infine si √® lamentato delle infezioni intestinali che avrebbe contratto in carcere, causate, a suo dire, da chi gli porta il vitto: sarebbe di origine islamica e per questo gli avvelenerebbe i pasti con escrementi di topo.

Il complice di Sandalo, Maurizio Peruzzi, chimico piacentino che lo aiutava a confezionare le pipe-bomb, ha invece patteggiato ieri quattro anni. Ora saranno i giudici civili a stabilire in quale misura dovranno essere risarcite le sue vittime. L'avvocato Franco Aloi, che assiste il centro islamico di Segrate, parla di ¬ęsentenza equilibrata¬Ľ, Abdul al-Sabur Turrini, della Coreis, acronimo per "comunit√°¬† religiosa islamica", ritiene che con la decisione di ieri si sia scongiurato il rischio di emulazione di quegli attentati. ¬ęNoi siamo una realt√°¬† impegnata da vent'anni nel dialogo con ebrei e cristiani. L'odio antislamico rischia di equipararci agli eversivi ed √® un'operazione pericolosissima¬Ľ.

I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori