News per Miccia corta

17 - 10 - 2008

Spagna, accordo governo-opposizione «Vietato celebrare i terroristi dell` Eta»

 

 

(Corriere della Sera, 16 ottobre 2008)


MADRID - I socialisti spagnoli al governo (Psoe) e il Partido popular (Pp) all' opposizione hanno approvato una proposta di legge perché entro sei mesi siano eliminate da tutte le strade e piazze di comuni baschi le targhe e le insegne che ricordano «caduti» dell' Eta. La proposta di legge si compone di un solo articolo che modifica la legge di Solidarietá  con le vittime del terrorismo. La legge vieta cosí che in luoghi pubblici permangano monumenti, targhe, insegne «che ricordino o esaltino, individualmente o collettivamente, il terrorismo o i terroristi». Le amministrazioni pubbliche sono quindi tenute a rimuovere questi simboli entro sei mesi: «in nessun caso», spiegano i firmatari del provvedimento, gli autori della violenza terrorista possono essere celebrati come «eroi», né le loro azioni possono essere onorate.

 




I libri sono acquistabili in libreria o presso i rispettivi editori